Reazione allergica fatale dopo cena al ristorante: muore ragazza di 24 anni. Brutta storia, morire per una allergia alimentare dopo aver cenato in un ristorante.

A niente sono servite le medicine che aveva con se. La vittima, Chiara Ribechini, è deceduta durante i soccorsi del 118. 

Secondo le prime indiscrezioni, Chiara avrebbe cenato in un ristorante a Colleoli (PI) in compagnia di alcuni amici, locale che avrebbe già frequentato in passato senza nessuna conseguenza. I proprietari del locale sapevano della sua allergia ai latticini. Pertanto, niente faceva pensare ad una possibile tragedia. All’uscita del ristorante e sulla strada del ritorno, in auto, si sono manifestati i sintomi dell’allergia, ma a niente sono servite le medicine che aveva con se.

Intanto i carabinieri del posto, hanno sequestrato i locali della cucina del ristorante. Verranno messe sotto analisi tutte le pietanze somministrate alla ragazza. Anche il titolare del locale è sotto indagine.

Questa brutta vicenda ci deve far riflettere: come mai ancora oggi, nell’era dell’informazione a diversi livelli ci possono essere casi del genere. Non servono a niente normative e regolamenti che obbligano i ristoratori ad indicare tutti gli ingredienti e relativi allergeni. Qui probabilmente ci sarà stata una contaminazione nel processo di produzione della pietanza.

Solo un allergico può capire e comprendere quale è il rischio di andare a mangiare fuori casa.

R.i.p. Chiara Ribecchini

Rispondi