Perchè scegliere prodotti di grano khorasan o come chiamato kamut?

Il Kamut è un cereale antico riscoperto di recente e dalle immense potenzialità dal punto di vista nutrizionale.

Conosciuto da tutti come kamut, ma in realtà si chiama grano khorasan ed è l’antenato del grano moderno. Messo nel dimenticatoio per secoli, dopo la riscoperta sta vivendo un nuovo momento di gloria grazie alle sue caratteristiche spiccatamente bio.

Caratteristiche

  1. È il cereale più completo dal punto di vista nutrizionale;
  2. Ricco di minerali antiossidanti;
  3. Privo di colesterolo;
  4. Previene l’invecchiamento;

Il kamut piace sempre più ai giovani e meno giovani. Sempre più si parla non solo del particolare sapore (forte) ma anche degli effetti che tale farina potrebbe fornire sulla salute di tutti noi se consumata regolarmente. In particolare, da alcuni recenti studi scientifici sono emersi degli effetti positivi sulla dieta a base di questo grano antico rispetto a una dieta a base di grano moderno. Soprattutto in merito al rischio cardiovascolare e sui sintomi della sindrome del colon irritabile.

I risultati sono inequivocabili: consumare regolarmente prodotti a base di grano khorasan riduce incredibilmente i fattori di rischio cardiovascolare come il colesterolo totale, il colesterolo LDL e la glicemia. Gli stessi benefici poi anche nel caso della sindrome del colon irritabile: i risultati hanno mostrato un sensibile miglioramento nei sintomi del dolore addominale (come l’intensità e la frequenza), il gonfiore, la stanchezza, la distensione addominale e la qualità della vita, al contrario con i prodotti a base di grano moderno.

Tante proteine e minerali e tanti benefici

Questo antico cereale ha un contenuto proteico e minerale mediamente elevato. In particolare è ricco di selenio, zinco e magnesio. Rispetto al grano comune ha maggior quantità di potassio e magnesio.

  • Ricco di selenio e vitamina E
  • Combatte l’invecchiamento
  • Aiuta l’attività dell’intestino
  • Fa bene al cuore
  • E tanti altri benefici

Conclusioni

Allora perché scegliere il grano khorasan per preparare le proprie pietanze o comunque scegliere prodotti a base di grano kamut?

Innanzitutto fa bene al nostro organismo e poi è un grano che è rimasto allo stato primordiale.

Infatti, Il grano kamut non ha subito le selezioni del grano moderno, e cioè non ha partecipato alla “rivoluzione verde” che ha reso il grano più produttivo e più resistente alle aggressioni esterne. Il kamut – tutelato da kamut international – invece è rimasto come quello originale: puro, unico e autentico, come previsto da un rigido disciplinare che ne tutela la produzione secondo le regole dell’agricoltura biologica moderna.

Rispondi